We are proudly a Ukrainian website. Our country was attacked by Russian Armed Forces on Feb. 24, 2022.
You can support the Ukrainian Army by following the link: https://u24.gov.ua/. Even the smallest donation is hugely appreciated.
Слава Україні!

Citazioni nel corpo del testo nel formato autore-data dello stile Chicago (17. ed.)

Cita una fonte nel formato Chicago 17 e 16 in modo facile e corretto

Scegli il tipo di fonte:

Modello base di citazione nel corpo del testo

Le citazioni nel corpo del testo nel formato Chicago autore-data hanno la stessa struttura base per tutti i tipi di fonti (libri, articoli, dissertazioni, pagine web e cosi via):

(Cognome dell’autore anno di pubblicazione)

Se vuoi citare una pagina, un capitolo o un paragrafo concreto di un’opera, indica il suo numero nella citazione:

(Cognome dell’autore anno, numero della pagina (del capitolo ecc.))

I numeri delle pagine si scrivono solo con le cifre senza le abbreviazioni come ‘p.’ o ‘pp.’. Per i numeri di altre suddivisioni di un’opera, invece, le abbreviazioni non si omettono.

Una citazione nel corpo del testo può contenere fino a quattro nomi degli autori. Se gli autori della fonte sono più di quattro, solo il primo di loro viene messo nella citazione seguito da ‘et al.’.

Esempi di citazioni intertestuali:

1 autore

(Marengo 2003, 101)

Da 2 a 4 autori

Prima dell’ultimo autore si aggiunge la congiunzione ‘e’:

(Codenotti e Godena 2019, 32)

Più di 4 autori

(Campi et al. 2019, 47)

Osservazioni aggiuntive

  • Se un’organizzazione è l’autore della fonte alla quale ti riferisci, metti il suo nome all’inizio della citazione intertestuale così come un cognome di una persona:

(UNICEF 1990, 24)

  • Le citazioni di opere senza autori possono cominciare con i cognomi di curatori, compilatori o traduttori. I ruoli di questi collaboratori (a cura di, comp., trad.) sono omessi:

(Romano e Cillo 2011, 69)

  • Se una fonte non ha né autori, né altre persone o organizzazioni responsabili nominati sopra, all’inizio di una citazione si mette il titolo dell’opera formattato nello stesso modo come in bibliografia (in corsivo, tra virgolette ecc.).
  • A volte il modello base non contiene l’informazione sufficiente per distinguere una fonte dalla bibliografia da un’altra. In questo caso altri dati vengono aggiunti alla citazione: a seconda della situazione possono essere le iniziali degli autori, i loro nomi completi, una lettera latina attaccata all’anno o il titolo della fonte. Il servizio «Grafiati» tiene conto di questi e altri dettagli e crea citazioni corrette sia per usare in bibliografia, che per includere nel testo.
  • Se necessario, è possibile combinare più riferimenti tra le sole parentesi. In tal caso le citazioni delle opere diverse sono separate da un punto e virgola. Il punto e virgola si usa anche per separare un breve commento.

Informazioni sugli altri stili: